Gioberi: “Nuovo Anno, Nuove Lotte”

Un altro anno, un anno che si lascia alle spalle rivendicazioni, aspettative di autoformazione puntualmente disattese, diritti studenteschi calpestati. E’ questa l’ “eredità” che la preside Suppo, da quest’anno in pensione, lascia ai suoi ex studenti. Era infatti ormai abitudine per la preside togliere ogni anno a noi studenti parte dei nostri diritti tanto decantati dai Decreti Delegati e dal … Continua a leggere

GIOBERTI???

Ancora una volta la Dirigenza Scolastica sta tentando di privarci di quelli che sono i nostri diritti e bisogni. Nella nostra scuola tentiamo in continuazione di comunicare, di immettere relazioni che vadano oltre l’essere vicini di banco, di trovare tempi e spazi per i nostri desideri. La nostra voglia purtroppo trova di continuo un ostacolo in chi gestisce quest’istituto e … Continua a leggere

AuLA AuTOGesTiTA Al GIobERTi

Ancora una volta la Dirigenza Scolastica sta tentando di privarci di quelli che sono i nostri diritti e bisogni. Infatti, sono ormai anni che noi studenti richiediamo uno spazio autogestito all’interno della scuola, il quale ci è sempre stato negato. Anche all’inizio di quest’anno, abbiamo avanzato la richiesta di avere uno spazio in cui andare a studiare nel pomeriggio, ritrovarsi, organizzare … Continua a leggere

PIù SpAzi SociaLI NellE ScUoLE

Anche quest’anno al Liceo V. Gioberti di Torino gli studenti si trovano diverse battaglie da portare avanti. In seguito all’autogestione dell’anno scorso era stato posto come obbiettivo l’ottenimento di un’aula autogestita, uno spazio in cui studiare o ritrovarsi al pomeriggio riservato agli studenti: fin da settembre è stata avanzata la richiesta di poter usufruire di un’aula che risulterebbe inutilizzata da … Continua a leggere

Fuori la Suppo dal Gioberti

Come ormai da anni nel Liceo Gioberti di torino continuano gli scontri tra la Preside Angela Suppo e gli studenti. Le ultime trovate della dirigenza scolastica per bloccare le decisioni degli studenti sono di impedire lo svolgimento dei comitati studenteschi la mattina, e la richiesta di 105 firme (a che titolo poi?) per convocare il collettivo pomeridiano. Tutto questo per … Continua a leggere